Il metodo delle stronzate

di Antonio Paolacci -- «E allora facciamo anche un decreto contro l’eterofobia» L’ultima uscita del venditore di fumo più divisivo d’Italia non è una “provocazione”, come pure la stanno definendo molti commentatori e giornalisti. La dichiarazione, piuttosto, è quel che tutti gli esperti di semiotica e comunicazione definirebbero tecnicamente “una stronzata”. Qui infatti si paragona …

Che cosa c’entra Aboubakar con il dibattito su Montanelli?

di Paola Ronco --- Mentre noi ragioniamo su Montanelli, Aboubakar Soumahoro si è incatenato a Villa Pamphili, dove si stanno tenendo gli Stati Generali. Ha cominciato uno sciopero della fame che durerà finché il governo non darà risposte su tre punti: 1. Riformare la filiera agricola con l’adozione di una patente del cibo, per garantire …

Creare la realtà

di Paola Ronco --- Ieri, quando a Bristol una folla enorme ha abbattuto la statua di Edward Colston, celebre filantropo 'ma anche' mercante di schiavi, mi sono commossa. Non tanto e non solo per la grande portata simbolica del gesto, quanto per una serie di motivi personali che, spero, mi aiuteranno a raccontare un paio …

La guerra dei disegnini

di Paola Ronco --- Ho visto la schermata dell'app Immuni, con tutte le conseguenti polemiche, dal mio personale punto di osservazione degli ultimi mesi: una casa immersa nel caos, giocattoli per terra, lego ovunque pronti a conficcarsi nei piedi, il portatile sempre acceso, il cellulare vicino nel caso chiamassero dal lavoro, la cucina ridotta a …

Cosa crede chi crede in Donald Trump (e in altri leader sovranisti)

di Antonio Paolacci --- Mentre gli USA vanno a fuoco, il Presidente americano sembra fuggire dalle proprie responsabilità e rilasciare dichiarazioni violente, deliranti e dittatoriali. Mezza nazione lo accusa di incapacità o colpa diretta. Le istituzioni, gli esperti, praticamente tutte le voci più autorevoli dicono che Trump sia un disastro, da ben prima della pandemia …

We can’t breathe

di Paola Ronco --- Il poliziotto che ha ucciso George Floyd tenendogli un ginocchio sul collo fino a soffocarlo si chiama Derek Chauvin. Nei suoi diciannove anni di servizio ha ricevuto un numero imprecisato di denunce per uso eccessivo della forza, e in almeno un'occasione ha violato i diritti costituzionali federali di un prigioniero. Chauvin …

Posso dirlo?

di Antonio Paolacci --- Se sei una donna, gli esponenti del primo partito italiano ti dicono che il tuo posto è in Italia, meglio se a casa con il rosario in mano e il presepe obbligatorio a Natale, ti vogliono moglie di un italiano, madre, meglio se senza lavoro, un passo indietro a tuo marito, …